LA FORMAZIONE GRATUITA.

sono attivi i due progetti formativi finanziati dal Fondo Interprofessionale FOR.TE. per le aziende iscritte.
Ambedue i progetti (R.I.S.E. e QU.A.) sono indirizzati ad attività del comparto commercio, turismo e servizi.
i corsi ed i loro contenuti formativi sono dettagliati nell'allegato.

Per le aziende che non fossero ancora iscritte al Fondo è possibile provvedere in qualsiasi momento.
Aderire a FOR.TE è semplice e non costa niente.

ADERIRE A FOR.TE.
CHI PUÒ ADERIRE: TUTTE LE AZIENDE CHE SONO TENUTE A VERSARE ALL’INPS LA QUOTA DELLO 0,30% PER I PROPRI DIPENDENTI (CONTRIBUTO OBBLIGATORIO DS PER LA DISOCCUPAZIONE INVOLONTARIA) POSSONO ADERIRE A FOR.TE.

COME ADERIRE: L’ADESIONE A FOR.TE. È GRATUITA, NON COMPORTA ALCUN COSTO NÉ PER L’AZIENDA NÉ PER I LAVORATORI.
ADERIRE A FOR.TE. È SEMPLICE; BASTA INDICARE NELLA DENUNCIA UNIEMENS (EX DM/10), OBBLIGATORIA DA GENNAIO 2010, IL CODICE DI ADESIONE “FITE” NELLA SEZIONE POSIZIONE CONTRIBUTIVA, DENUNCIA AZIENDALE, FONDO INTERPROFESSIONALE, ADESIONE E A SEGUIRE SCRIVERE IL NUMERO DEI DIPENDENTI (QUADRI, IMPIEGATI E OPERAI) INTERESSATI DALL’OBBLIGO CONTRIBUTIVO.
PER LE AZIENDE PROVENIENTI DA ALTRI FONDI È NECESSARIO INDICARE PRIMA IL CODICE DI REVOCA “REVO” E POI IL CODICE DI ADESIONE “FITE” SUL MODELLO INPS.

Allegato: